A-PL (Linguaggio di Programmazione A).

Esempio di linguaggio A-PL

Si tratta di un linguaggio di programmazione multiuso di 3^ generazione (3GL) che permette l’espressione di alcune trattamento di dati attraverso un ventaglio di simboli non-ASCII, come risultante di programmi che sono più brevi che non usando altri linguaggi. La notazione dell’A-PL permette il trattamento della matrice tanto quanto le funzioni di ricorrenza che possono essere costruite in semplici espressioni piuttosto che richiedere diverse righe di linguaggio.

L’A-PL è spesso inteso come un linguaggio per il calcolo scientifico. Può, tuttavia, essere usato anche per altri propositi. I programmi possono venire sviluppati interattivamente e vengono di solito interpretati  piuttosto che compilati. I simboli speciali richiedono il supporto a tastiera e specifici editors, cosicché i simboli possono essere visualizzati e stampati.